regia Francesco Lagi

con Francesco Colella, Silvia D'Amico, Leonardo Maddalena, Mariano Pirrello

disegno luci Martin Emanuel Palma

found footage music&sound Giuseppe D’Amato

musiche originali Alessandro Linzitto - Linz

scenografia Salvo Ingala

organizzazione Regina Piperno

l'amore il vento

e la fine del mondo

La scena è una spiaggia bianca, bagnata dal mare.

 

Ci sono due uomini che si incontrano e dialogano con le parole di Qoèlet, poi due innamorati che si inseguono all’infinito e vivono il desiderio del desiderio raccontato nel Cantico dei Cantici, poi il solitario picchiatello rimasto solo sull’isola deserta che vive le immagini oscure dell’Apocalisse.

 

Sono uomini smarriti davanti al segreto delle loro parole, il loro parlare nasce dal dubbio e mai dalla verità.

Sono piccoli di fronte al mistero del dolore umano e dell’insensatezza della loro esistenza. Ma che avvertono da qualche parte la possibilità di una nuova vita e la confusa sensazione che presto ci sarà.

O che è già arrivata. 

GLI ALTRI NOSTRI SPETTACOLI

TEATRODILINA APS

Via Isidoro di Carace 16

00176 Roma

PI 12301241001

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Vimeo Icon

CONTATTACI